La nostra famiglia... oggi e domani

“La tradizione ha tante maschere per non farsi riconoscere”, sosteneva Cocteau. Qui da noi più che di tradizione preferiamo parlare di pratiche della consuetudine: un protocollo di azioni che nel tempo abbiamo scoperto essere le migliori per esprimere il nostro territorio. Questo non significa restare chiusi nel passato: vorrebbe dire non credere nel futuro. Questo significa restare aperti alle innovazioni, ma con spirito critico, con l’unico intento di produrre vino sempre migliore. E senza dimenticare gli insegnamenti di chi faceva vino prima di noi.