Controguerra

Controguerra è il mio paese, a due passi dal mare, ma già in aperta collina. Il Gran Sasso sembra talmente vicino che credi di poterlo toccare con un dito. Al centro della Val Vibrata, Controguerra ha una fortissima vocazione vinicola, grazie alla unione di terreni argillosi e alle importanti escursioni termiche. Una vocazione vinicola suggellata dalla doc Controguerra, che permette l’utilizzo di vitigni come passerina, pecorino, merlot e cabernet sauvignon, sempre in unione al nostro Montepulciano.